Primo piano

« Indietro

Adisu: incontro con il personale

Adisu: incontro con il personale

Adisu: incontro con il personale

Non un incontro formale, ma per rinnovare al personale, a pochi giorni dalla nomina del nuovo commissario straordinario, l'impegno e la massima attenzione della Giunta regionale affinché l'Agenzia per il diritto allo studio universitario dell'Umbria, continui  a garantire agli studenti iscritti all'università l'erogazione di servizi sempre più rispondenti ai loro bisogni: con questo obiettivo stamani la Presidente della Regione Umbria e il rappresentante dell'Assessorato all'Istruzione, insieme al Commissario straordinario di Adisu, Maria Trani, hanno incontrato il personale dell'Agenzia. Nel corso dell'incontro è stato ricordato che la Regione con la collaborazione preziosa dell'Adisu, in questi anni è riuscita a garantire uno standard elevato dei servizi con una copertura al 100 per cento delle borse di studio. Un risultato quest'ultimo, conseguito insieme all'Umbria, solo dalla Regione Toscana. Tutto questo perchè - è stato detto – la Giunta regionale è fortemente convinta che occorra credere nel merito e quindi farsi carico di quei ragazzi che, senza il sostegno degli enti pubblici, non potrebbero andare avanti nei loro studi per motivi economici. Il diritto allo studio quindi, rappresenta una grande opportunità non solo per i nostri giovani, ma per far crescere il Paese e la nostra regione. In questo la Giunta regionale e Adisu hanno creduto fortemente, investendo non solo nella riqualificazione degli alloggi e delle mense, ma anche per promuovere servizi innovativi. Adisu quindi, rappresenta un braccio operativo fondamentale delle politiche regionali per il diritto allo studio che ha saputo, negli anni, aumentare la capacità attrattiva del nostro sistema universitario continuando a rappresentare un punto di riferimento qualificato per gli studenti e le loro famiglie. Concludendo è stata manifestata la volontà di non fermarsi e quindi di andare avanti realizzando nuovi obiettivi, a partire dall'apertura degli alloggi nel quartiere di Monteluce, per i quali la Regione ha investito in termine di idee e di risorse. C'è tutta l'attenzione della Giunta regionale per dare un segno di forte continuità al lavoro avviato e un forte appoggio a quello che andrà fatto, nell'ottica di dare risposte sempre più efficaci,  così com'è stato fatto negli anni, visto che l'Umbria è sempre stata ai vertici nazionali per la qualità dei servizi offerti agli universitari. 

 

Adisu: incontro con il personale