Agello: inaugurazione di via emirati arabi uniti e piazza dubai

Agello: inaugurazione di via emirati arabi uniti e piazza dubai

"Questo importantissimo investimento ha permesso, in nome dello sport, di realizzare iniziative stabili di amicizia e relazioni imprenditoriali di ampio respiro tra la nostra regione e gli Emirati Arabi Uniti, permettendo così di far conoscere l'Umbria con la sua cultura, la sua identità, la sua agricoltura e i suoi borghi ricchi di tradizione storica e artistica": lo ha detto stamani a Agello nel Comune di Magione, la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, intervenendo alla cerimonia di inaugurazione Di Via Emirati Arabi Uniti e Piazza Dubai alla presenza dell'Ambasciatore degli Emirati Arabi Uniti in Italia S. E. Saqer Nasser Al Raisì e di Gianluca Laliscia CEO&Chairman di sistemaeventi.it. L'inaugurazione della via e della Piazza ha rappresentato l'occasione per visitare, presente anche il presidente del Coni Umbria, Domenico Ignozza, la sede dell'Italia Endurance Stables & Academy, centro per l'allevamento e la produzione di cavalli purosangue arabi selezionati per l'endurance, nonché per la pratica, l'insegnamento e la formazione nel campo delle discipline equestri. La presidente Marini, dopo aver ringraziato l'ambasciatore Saqer Nasser Al Raisì, per questa iniziativa che rappresenta "una modalità tangibile di amicizia con il nostro paese", e Gianluca Laliscia che ha realizzato e creduto in questo grande progetto, ha voluto evidenziare anche la lungimiranza dell'amministrazione comunale di Magione "Che ha saputo cogliere la forza di questa iniziativa imprenditoriale". "Il Comune di Magione – ha detto la presidente – ha avuto pragmatismo inserendo questo progetto, portato avanti con privati,  in modo oculato nel paesaggio in cui è stato realizzato. Mi piace anche ricordare - ha aggiunto – che c'è un po' di bandiera italiana in questa iniziativa, visto che il contributo pubblico è di provenienza comunitaria. La collaborazione come Regione nell'ambito di sviluppo rurale perché il cuore di quartier generale riguarda la parte degli allevamenti dei cavalli e di tutto ciò che è connesso alla realizzazione di strutture per la pratica dell'endurance e di tutto ciò che è connesso alla pratica questa disciplina e per il benessere degli animali coinvolti". Concludendo la presidente ha sottolineato che "ci prepariamo all'Expo 2020 a Dubai dove porteremo l'identità produttiva italiana e della nostra regione. Di conseguenza, è fondamentale il legame con questo grande paese che permette relazioni economiche e commerciali al nostro paese".

Agello: inaugurazione di via emirati arabi uniti e piazza dubai